Il garagista si sta trasformando sempre di più nel vostro consulente di mobilità

I garagisti hanno una grande responsabilità non solo per la sicurezza sulle strade svizzere. Nel quadro della loro nuova funzione di consulenti per la mobilità, devono sempre più spesso offrire anche una consulenza sulle questioni ambientali. Fornire una consulenza sulla mobilità significa essere in grado di offrire supporto nei settori «Mobilità motorizzata individuale», «Manutenzione», «Vendita», «Ambiente/Energia» e «Sicurezza».

bildplatzhalter_920px.jpg

I compiti principali del settore svizzero dell’automobile sono la distribuzione su tutto il territorio nazionale del bene economico e di consumo per eccellenza «auto», la sua manutenzione e riparazione, così come la fornitura di altri servizi di assistenza che riguardano l’auto e la mobilità.
 
Indipendentemente dal fatto che le auto consumano sempre meno e diventano sempre più ecologiche, con la loro consulenza e vendita di auto/prodotti più efficienti dal punto di vista energetico e con la loro manutenzione periodica, i garagisti forniscono un contributo sostanziale anche alla tutela dell’ambiente.


I garage riducono le emissioni di CO2
I garage si occupano del controllo e della manutenzione dei 5,9 milioni di veicoli che circolano in Svizzera. Con i loro controlli e interventi periodici sulle auto, i garagisti garantiscono meno gas di scarico e più sicurezza sulle strade. In questo contesto è fondamentale anche la consulenza agli automobilisti, per i quali la questione dell’efficienza energetica diventa sempre più importante. I garagisti si stanno quindi trasformando sempre di più in consulenti per tutte le questioni che riguardano la mobilità e l’ottimizzazione di CO2, contribuendo così al raggiungimento degli obiettivi energetici della Confederazione.
 
Mobilità mista

Il fatto che la questione energetica è e rimane importante per le automobiliste e gli automobilisti viene dimostrato da un ulteriore studio: «Garage e ambiente: gruppi di discussione sui futuri ruoli del garagista». Dalle interviste svolte sono stati individuati due «megatrend»: «svolta della mobilità» e «importanza dell’energia».

Il «megatrend mobilità» significa che sempre più persone viaggiano sempre di più. L’aumento riguarda soprattutto il traffico sulle autostrade e nel tempo libero. L’auto diventa quindi sempre più importante, ma l’infrastruttura stradale sta arrivando ai suoi limiti, soprattutto nelle e intorno alle città. Ecco perché aumentano le persone che per viaggiare usano sia l’auto che i trasporti pubblici e con loro il fabbisogno di forme di mobilità mista. Lo conferma la tendenza verso il car-sharing.

Il garagista come partner
Tra i garagisti e le o i loro clienti esiste spesso un rapporto di collaborazione pluriennale. Il loro interesse comune: mantenere l’auto in buono stato, contribuendo così alla sicurezza stradale e al risparmio di energia e denaro. Ne risultano così tre ruoli principali del garagista:

Garantisce la mobilità: i servizi che garantiscono alla clientela una costante mobilità diventano sempre più importanti. Non si tratta più del semplice possesso di un’auto. L’auto è diventata un sistema estremamente complesso a causa dei rapidi mutamenti e dei severi requisiti posti a livello di sicurezza, ambiente ed energia. Sono quindi sempre più numerosi i proprietari che delegano la responsabilità per la loro auto al garage. E per quanto riguarda la mobilità, ormai non si tratta più solo dell’auto in quanto tale. La connessione dell’auto a internet, allo smartphone e all’infrastruttura del traffico è già uno standard presente in molti veicoli dell’ultima generazione.

Ottimizza le emissioni di CO2: il consumo di energia e le emissioni di CO2 sono diventate questioni molto importanti per molte proprietarie e molti proprietari di auto. La clientela vuole usare le risorse in modo consapevole, risparmiare sui costi del carburante ed eventualmente beneficiare delle agevolazioni fiscali. Ma contemporaneamente non è disposto a scendere a compromessi dal punto di vista della sicurezza, delle prestazioni e del comfort. In questi settori diventa fondamentale la consulenza del garagista.

Garantisce la formazione e formazione continua delle nuove leve: i collaboratori devono essere informati sui rapidi cambiamenti in corso, sulle nuove soluzioni tecniche e sulle nuove forme di mobilità. Solo così saranno in grado di offrire un servizio di consulenza al cliente e a vendere o sottoporre a manutenzione le auto giuste.

Conclusioni: i garagisti stanno diventando sempre di più consulenti per tutte le questioni che riguardano la mobilità e l’ottimizzazione di CO2. Essi giocano quindi un ruolo sempre più importante nell’attuazione degli obiettivi energetici fissati dalla politica. I garagisti sono in grado di spiegare ai clienti con quale auto e con quali misure possono viaggiare con sicurezza e in modo efficiente dal punto di vista energetico.


torna su
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie