Emissioni diesel calcolate in calo

Aria pulita

Emissioni diesel calcolate in calo

16 febbraio 2022 agvs-upsa.ch – L’aria è quasi pura. Almeno per quanto riguarda le emissioni dei gas di scarico dei diesel in molte città tedesche. Grazie alla moderna tecnologia diesel. Anche in Svizzera l’inquinamento da ossidi di azoto è in calo da molti anni.
 

2019_diesel_tanken_istock_mittel_benutzerdefiniert.jpg
Fonte: Istockphoto.com

mfi. Come riportato da «Auto Service Praxis», l’anno scorso in molte città tedesche il problema dell’ossido di azoto si è ulteriormente alleviato. La qualità generale dell’aria è quindi migliorata. Nel 2021 il valore limite è stato superato nei punti di misurazione ufficiali in meno di cinque città, tra cui Monaco di Baviera e Ludwigsburg. Per rendere meglio l’idea, nel 2020 sono state sei le città colpite da emissioni eccessive e nel 2019 sono state addirittura 25. Le auto diesel, in particolare, sono la causa principale delle emissioni di ossido di azoto.
 
Il Deutsche Umweltbundesamt (UBA) attribuisce questo andamento positivo dell’anno scorso all’ammodernamento della flotta diesel e a norme più severe in materia di gas di scarico. Un altro fattore è stato anche il calo del traffico dovuto alla pandemia di coronavirus.
 
Anche in Svizzera le emissioni di ossido di azoto, che nel nostro Paese sono per metà imputabili al traffico, sono diminuite costantemente negli ultimi anni. Secondo l’UFAM le emissioni sono diminuite del 27% già solo tra il 2005 e il 2016 e continuano a calare.
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

2 + 1 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.

Commenti