L’UFE aumenta già i fondi

28 agosto 2020 agvs-upsa.ch - Il CEA suscita grande interesse tra garagisti e automobilisti. I fondi stanziati dall’Ufficio federale dell’energia (UFE) sono terminati in un batter d’occhio. Quest’estate, dunque, l’UFE ha ampliato il suo sostegno. 


Fonte: Stefan Schlumpf

abi. Ciò che sarebbe dovuto bastare per due anni era già esaurito dopo undici mesi: si tratta dei contributi dell’UFE ai garagisti svizzeri per il CheckEnergeticaAuto effettuato sui veicoli dei loro clienti. UFE e UPSA hanno quindi deciso di proseguire il contratto, che durerà fino alla fine di giugno 2021, aumentando di conseguenza i fondi per i contributi CEA ai garagisti. Sebbene non coprano l’intero costo di un CEA, con max 25 franchi per ogni controllo in base all’entità dello stesso, sono un gradito «bonus» per i garagisti.

Markus Peter, responsabile di tecnologia e ambiente presso l’UPSA, è soddisfatto della prosecuzione del contratto e afferma: «Il sostegno giunge proprio al momento giusto per i garagisti nella difficile situazione attuale». «L’esaurimento precoce dei fondi dimostra tra l’altro il crescente interesse degli automobilisti per il CEA e indica che le circa 1200 officine iscritte all’UPSA hanno svolto il CEA con grande impegno, contribuendo anche alla tutela ambientale». Così facendo, confermano il loro desiderio di essere visti sempre più come fornitori di servizi per la mobilità.

Le cifre attuali dimostrano effettivamente l’impegno dei garagisti. Dal lancio del CEA nel 2012, le officine UPSA partecipanti hanno svolto più di 80’000 CEA, consentendo ai loro clienti di evitare l’emissione di circa 90’000 tonnellate di CO2, pari a oltre 750 viaggi di andata e ritorno in auto sulla luna oppure 15’000 giri del mondo. Agli automobilisti, un CEA frutta un risparmio medio di circa 200 litri di carburante l’anno, che ai prezzi attuali equivale a circa 300 franchi.

Il CEA quindi integra perfettamente la gamma di servizi offerti presso le autofficine. Durante il controllo, che dura circa 20 minuti, il garagisti misurano la pressione degli pneumatici, li gonfiano se necessario e verificano, tra l’altro, l’impianto di scarico, il sistema di alimentazione, il climatizzatore e le utenze elettriche. Inoltre, informano gli automobilisti su eventuali inutili pesi trasportati o su portabagagli non necessari, che aumentano i consumi. Spiegano poi ai loro clienti che riparare un parabrezza danneggiato è molto più ecologico che sostituirlo.

I garagisti interessati possono contattare Olivia Aeschbacher (olivia.aeschbacher@agvs-upsa.ch) presso la segreteria UPSA o direttamente il consulente del servizio clienti responsabile per la loro regione.

Il campione di sci di fondo Dario Cologna è già un membro fisso del team CEA. Pluripremiato alle Olimpiadi, più volte vincitore di Coppe del mondo generali e Coppe del mondo di specialità, il campione è stato per molti anni ambasciatore CEA per l’UPSA, mentre adesso lo sportivo svizzero dell’anno 2013 è ufficialmente ambasciatore UPSA per l’efficienza e l’eccellenza. In questo ruolo s’impegna per un approccio di mobilità sostenibile e per la formazione professionale di base.

Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.

Commenti