Nuovo foglio per un'indicazione trasparente dei prezzi

Stazioni di ricarica elettrica

Nuovo foglio per un'indicazione trasparente dei prezzi

17 agosto 2020 agvs-upsa.ch - La Segreteria di Stato dell’economia Seco ha pubblicato un nuovo foglio informativo volto, tra l’altro, ad aiutare i fornitori e i consumatori nell’applicazione delle prescrizioni per la pubblicazione dei prezzi relativi alle stazioni di ricarica elettrica.​


Source: Istock

abi/pd. Sempre più garagisti gestiscono stazioni di ricarica elettrica presso la loro autofficina. In merito alla pubblicazione dei prezzi dovranno osservare alcune regole, altrimenti rischiano in multe fino a 20’000 franchi. Dovrà essere chiaramente esposto, ad esempio, il prezzo unitario in franchi svizzeri per unità di misura, come kWh, minuto, ora. Le tasse pubbliche inglobabili nel prezzo e altri supplementi non facoltativi devono essere compresi nel prezzo unitario, comunica la Seco. Ciò include, ad esempio, l’imposta sul valore aggiunto.

Se alle stazioni di ricarica elettrica vengono applicati prezzi fissi o forfettari per la ricarica acquistata, deve essere indicato anche il prezzo effettivamente da pagare. I prezzi fissi possono essere, ad esempio, un diritto di accesso per ricarica. Un esempio di forfait può essere: «10 franchi per 30 minuti a 22 kW».

L’importante è che i prezzi siano specificati. Secondo la Seco, dall’indicazione deve risultare chiaro a quale prodotto e a quale unità di vendita si riferisce il prezzo: per esempio, tipo di connettore e addebito dei costi di accesso per ogni ricarica.

Per una migliore comprensione delle regole in vigore, la Seco ha pubblicato un foglio informativo dal titolo «Indicazione dei prezzi delle stazioni di ricarica elettrica».
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

20 + 0 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.

Commenti