News

News recenti

15.10.2019
15 ottobre 2019 upsa-agvs.ch – La Cina registra una flessione, gli USA sono in stagnazione e l’Europa scalpita. Nel terzo trimestre le vendite di auto elettriche sui core market danno in quadro molto eterogeneo. Con un venduto di circa 255’000 unità nei primi nove mesi, Tesla è attualmente il costruttore di elettriche più rampante e si smarca dalla cinese BYD. (Foto Tesla)​ abi. Le vendite mondiali di auto elettriche non potrebbero dare un quadro più discordante. Il mercato di riferimento, quello cinese,...
14.10.2019
14 ottobre 2019 agvs-upsa.ch – Il CheckEnergeticaAuto è stato prorogato per altri due anni. Grazie al CEA, fino a oggi sono state risparmiate oltre 60’000 tonnellate di CO2. sco. Il CheckEnergeticaAuto presso uno dei garagisti dell’UPSA dura 20 minuti, durante i quali vengono controllati tra le altre cose la pressione degli pneumatici – che eventualmente viene aumentata – così come l’impianto di scarico, il circuito del carburante, il climatizzatore e le utenze elettriche. Anche eventuali carichi inutili o...
07.10.2019
7 ottobre 2019 upsa-agvs.ch – Il Cantone di Zurigo ha acquistato due nuove auto di servizio per i suoi consiglieri di Stato. Le Hyundai Nexo a idrogeno rimpiazzano dei benzina e diesel datati. Il consigliere di Stato di Zurigo Mario Fehr con la Hyundai Nexo. abi. Ora il Cantone di Zurigo affianca delle auto a idrogeno alla sua flotta di veicoli elettrici. Di recente ha infatti acquistato due Hyundai Nexo da mettere al servizio del suo Consiglio di Stato. «Vogliamo dare il buon esempio. Così contribuiamo...
07.10.2019
7 ottobre 2019 agvs-upsa.ch – CO2: -85 percento. Energia: -50 percento. Acqua: -40 percento. Da anni Magdalena Martullo-Blocher, capo di Ems-Chemie, lotta per una maggiore tutela ambientale. In questa intervista, la Consigliera nazionale UDC spiega perché ritiene l’intervento statale inutile se non addirittura nocivo e rivela i suoi obiettivi per la prossima legislatura.    sco. Signora Martullo, i cicli dello sviluppo industriale sono molto lunghi. I prodotti di domani e dopodomani si studiano oggi...
03.10.2019
4 ottobre 2019 – L’efficienza energetica e le propulsioni alternative sono tra i temi principali del salone dei veicoli commerciali Transport-CH, in scena a Berna dal 14 al 17 novembre. I garagisti svizzeri fanno sì che i mezzi convenzionali e alternativi delle PMI funzionino in modo efficiente. sco. Dal 1° gennaio 2020, ai veicoli commerciali leggeri si applicheranno limiti di CO2 più severi. Per i furgoni e i trattori a sella leggeri è stata infatti fissata una soglia di 147 grammi per chilometro. In...
01.10.2019
2 ottobre 2019 agvs-upsa.ch – Una nuova mappa online mostra in tempo reale la disponibilità delle stazioni di ricarica per veicoli elettrici. La panoramica su www.pieno-di-elettricita.ch viene continuamente ampliata e rappresenta un contributo alla roadmap della mobilità elettrica 2022. abi. È finito il tempo di mettersi in fila e aspettare davanti alle stazioni di ricarica per veicoli elettrici. L’applicazione interattiva www.pieno-di-elettricita.ch, offerta dagli operatori delle stazioni di ricarica, da...
26.09.2019
26 settembre 2019 upsa-agvs.ch – L’attuale Dieselbarometer di Dat si concentra sulle propulsioni alternative o meglio sulle elettriche a batteria. Ecco i risultati dell’indagine.   abi. Circa la metà (45 percento) degli intervistati sceglierebbe un’elettrica come seconda auto e il 39 percento come prima. Stando a Deutsche Automobil Treuhand GmbH (Dat) il dato varia a seconda delle disponibilità delle economie domestiche private: all’aumentare del reddito netto aumenta la propensione per un’elettrica come...
20.09.2019
19 settembre 2019 upsa-agvs.ch – Il 2050 è ancora molto lontano. Eppure i centri di R&S dei grandi costruttori di auto stanno già gettando le basi per il futuro. Questo spiega perché anche Daimler, dopo VW, ha deciso di non puntare più sui motori a combustione. jas. L’obiettivo dell’UE di ridurre il CO2, gas serra nocivo per il clima, a partire dal 2021 è ambizioso ma non irrealistico. A questo proposito si accompagna un’idealizzazione dell’elettromobilità anziché un’imparzialità verso le tecnologie che...
16.09.2019
17 settembre 2019 upsa-agvs.ch – Da ieri oltre 700 partecipanti converranno al principale congresso svizzero sulla mobilità. Per quattro giorni discuteranno a Berna con più di 200 esperti sulle forme di trasporto di oggi e di domani. pd. L’Arena svizzera della mobilità si svolge nel segno delle sfide che la politica climatica pone di fronte al settore dei trasporti. L’evento si concentra sull’elettromobilità, sulle forme di trasporto collaborativo a cavallo tra il traffico pubblico e quello privato nonché...
13.09.2019
16 settembre 2019 upsa-agvs.ch – In apertura della IAA, la fiera internazionale dell’auto di Francoforte, la cancelliera tedesca Merkel si è detta in favore di un’apertura a più tecnologie per la mobilità – e sottolineato che quella elettrica non è l’unica su cui si dovrebbe puntare. Angela Merkel durante la sua visita alla fiera leader per l'industria automobilistica, l'IAA di Francoforte. (Immagini: zvg) jas. Alla IAA la cancelliera tedesca Angela Merkel si è pronunciata in favore di un rapido...
10.09.2019
11 settembre 2019 upsa-agvs.ch – Il Consiglio nazionale ha votato a favore della proroga delle agevolazioni fiscali per il gas naturale, il gas liquido e i biocarburanti. pd/jas. Appena iniziata la sessione, il Consiglio nazionale ha trattato un’iniziativa parlamentare importante per il ramo dell’auto presentata dal Consigliere PLR Thierry Burkart (nella foto): la proroga del limite temporale concernente le agevolazioni fiscali per il gas naturale, il gas liquido e i biocarburanti. Non era però chiaro se il...
05.09.2019
5 settembre 2019 upsa-agvs.ch – Sarà pure un gesto di poco conto ma anche i grandi viaggi sono la somma di piccoli passi. Ora AUTOINSIDE, la rivista specialistica dell’UPSA, si veste di una pellicola biodegradabile.   sco. I garagisti svizzeri e la loro associazione tutelano l’ambiente più di quanto molti si possano immaginare. Con il loro lavoro quotidiano, ad esempio, garantiscono la sicurezza e l’efficienza energetica di più di 6 milioni di veicoli a motore in circolazione. E i media della loro...
04.09.2019
3 settembre 2019 agvs-upsa.ch – I motori ibridi avanzano. Quasi una nuova immatricolazione su dieci ha riguardato una vettura ibrida. I veicoli a gas naturale sono raddoppiati rispetto all’anno precedente. pd. L’elettrificazione dei motori delle auto moderne continua a progredire. In agosto, quasi un decimo delle 19 437 nuove immatricolazioni in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein (-9,5% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente) ha interessato un veicolo a propulsione ibrida, una combinazione...
03.09.2019
3 settembre 2019 upsa-agvs.ch – Coca-Cola HBC Svizzera SA lancia un segnale importante in linea con il suo impegno per la sostenibilità: la filiale svizzera del produttore statunitense di bibite mette in servizio la flotta di veicoli a gas naturale e biogas più grande del Paese. pd. Venerdì i primi collaboratori di Coca-Cola hanno preso in consegna 52 dei 180 veicoli a GNC a Hinwil – e si sono anche accomiatati dai loro diesel. Da anni l’azienda si impegna con successo per la sostenibilità. Nel 2017 Coca-...
28.08.2019
29 agosto 2019 agvs-upsa.ch - Le auto elettriche sono attualmente molto di moda. Uno studio del tedesco ADAC dimostra, tuttavia, che solo con il 100% di energia rinnovabile hanno un bilancio climatico notevolmente migliore rispetto ad altre motorizzazioni. jas. In Germania l’ADAC, in collaborazione con l’istituto di ricerca Joanneum Research, ha esaminato più da vicino il bilancio di gas serra di diverse motorizzazioni. E il principale club automobilistico d’Europa giunge a un risultato devastante per i...
22.08.2019
22 agosto 2019 upsa-agvs.ch – Il 1° settembre il ciclo WLTP entrerà nella seconda fase. Stando ai costruttori, questa volta non scoppierà il caos. Quasi tutti i modelli sarebbero infatti disponibili. La BMW ha gia' tutte le omologazioni. abi. Quando entrò in vigore circa un anno fa, il WLTP scatenò il putiferio. Sia le autorità che le case automobilistiche avevano sottovalutato gli effetti del nuovo protocollo, rivelatosi notevolmente più lungo e impegnativo. I banchi di prova si trasformarono così in una...
22.08.2019
22 agosto 2019 upsa-agvs.ch – Christian Cavegn AG di Landquart è il membro più recente dell’associazione Mobilità H2 Svizzera. Con oltre un milione di commesse, lo specialista di logistica alimentare è tra i primi tre operatori svizzeri del trasporto refrigerato e frigorifero. abi. In quanto membro dell’associazione, l’azienda a conduzione familiare si impegna per una rapida introduzione della propulsione elettrica alimentata da celle a combustibile di idrogeno in Svizzera. «La sostenibilità, intesa in ogni...
20.08.2019
20 agosto 2019 upsa-agvs.ch – Il car sharing dovrebbe contribuire a ridurre il numero di auto nelle città. Ora, però, un nuovo studio afferma che, con la condivisione, il numero di vetture non calerà e che il beneficio ecologico sarà modesto. jas. Per alcuni, il car sharing è un mezzo efficace per arginare il traffico individuale nelle città. La famosa società di consulenza aziendale Frost & Sullivan aveva già calcolato nel 2011 che un veicolo condiviso può sostituire da otto a dieci auto private. In...
12.08.2019
12 agosto upsa-agvs.ch – Le propulsioni alternative come le elettriche e le ibride sono in ascesa – lo dimostrano gli ultimi dati di auto-suisse. La loro diffusione pone però il problema del riciclo delle batterie esauste. L’associazione degli importatori svizzeri di automobili sta quindi studiando una soluzione settoriale. cst./pd. Le batterie agli ioni di litio sono il cuore pulsante delle elettriche odierne. Possono arrivare a pesare diversi quintali e contengono materiali preziosi e in parte di...
06.08.2019
8 agosto 2019 upsa-agvs.ch – Gli importatori svizzeri di auto devono pagare oltre 31,1 Mio CHF in sanzioni per le emissioni di CO2 del 2018. Colpiti soprattutto tre importatori. jas. Dal luglio 2012 gli importatori di auto nuove che emettono molto CO2 pagano sanzioni. Nel 2015 hanno incassato il colpo più duro: una stangata da 12,6 Mio CHF. Attraverso una miglior gestione delle flotte, negli ultimi anni gli importatori erano però riusciti a ridurre le multe a un’entità compresa tra i 2,3 e i 2,8 Mio....

Pagine