Adeguamento dell'etichettaEnergia per le automobili nuove

1° gennaio 2023

Adeguamento dell'etichettaEnergia per le automobili nuove

7 iuglio 2022 agvs-upsa.ch – Il Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC) ha previsto una nuova classificazione delle categorie di efficienza energetica nell’etichettaEnergia per le automobili nuove. Principali novità.

pd. Ogni anno i dati di base dell'etichettaEnergia vengono aggiornati e ricalcolati dal DATEC. Inoltre, vengono verificati anche i fattori per il calcolo degli equivalenti benzina per l'energia primaria e le emissioni di CO2 derivanti dai processi preliminari, adeguandoli alle nuove conoscenze della scienza e della tecnica e agli sviluppi internazionali.

Finora i limiti di categoria venivano stabiliti in base all'offerta del mercato e ricalcolati ogni anno. Con la revisione dell'OEEne del 3 giugno 2022 il metodo di calcolo è stato adeguato: dal 1° gennaio 2023, le categorie di efficienza energetica saranno calcolate in base all'obiettivo delle prescrizioni sulle emissioni di CO2. Anche in futuro il calcolo delle categorie di efficienza energetica continuerà a basarsi sugli equivalenti benzina per l'energia primaria. Questi servono al rilevamento uniforme del consumo energetico delle diverse tecnologie di propulsione.

Sono state introdotte modifiche anche per l'elettricità: finora si è utilizzato il mix di energia elettrica fornito sulla base delle garanzie di origine. Dal 1° gennaio 2023 si passerà al mix di energia elettrica del consumatore, che si basa sulla produzione interna e il commercio con l'estero e rappresenta quindi meglio la qualità dell'energia elettrica effettivamente consumata.

La media delle emissioni di CO2 di tutte le nuove automobili messe in circolazione tra il 1° giugno 2021 e il 31 maggio 2022 non viene più indicata sull'etichettaEnergia. Tale regolamentazione è entrata in vigore il 1°gennaio 2020. Si deve tuttavia continuare a indicare il valore nei listini prezzi e nei configuratori online. Nel 2022 il valore era di 149 g/km (calcolato sulla base di dati WLTP), quello calcolato per il 2023 è pari a 129 g/km (WLTP).
 
Da marzo 2003 l'etichettaEnergia per le automobili dev'essere apposta in modo ben visibile su ogni nuovo veicolo in vendita. L'etichetta prevede sette categorie di efficienza, dalla A alla G: la categoria A corrisponde alle automobili più efficienti, la G a quelle comparativamente meno efficienti. L'etichetta contiene anche altri dati, quali ad esempio il consumo di carburante o le emissioni di CO2 prodotte dal veicolo, e consente pertanto di valutare anche i fattori energetici e ambientali al momento dell'acquisto.

20220707_energieetikette_teaser.jpg
Fonte: media UPSA
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

4 + 15 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.

Commenti