Merkel in favore di più tecnologie

16 settembre 2019 upsa-agvs.ch – In apertura della IAA, la fiera internazionale dell’auto di Francoforte, la cancelliera tedesca Merkel si è detta in favore di un’apertura a più tecnologie per la mobilità – e sottolineato che quella elettrica non è l’unica su cui si dovrebbe puntare.

merkel_artikel_1.jpg

Angela Merkel durante la sua visita alla fiera leader per l'industria automobilistica, l'IAA di Francoforte. (Immagini: zvg)

jas. Alla IAA la cancelliera tedesca Angela Merkel si è pronunciata in favore di un rapido potenziamento dell’infrastruttura per la ricarica in Germania. Ma ha anche sottolineato l’assoluta necessità di un’apertura a più tecnologie per la mobilità, senza limitare lo spettro di propulsioni alternative alla sola variante elettrica. «Dobbiamo lavorare senza preconcetti. Ciononostante ammetto che non sarà tanto facile far affermare appieno due tecnologie in parallelo, ad esempio quella a idrogeno e quella elettrica. I carburanti sintetici devono passare più in primo piano.»

Con queste parole, la Merkel ha sottolineato il crescente peso che il Power-to-Gas avrà in futuro. Questo metodo sfrutta l’elettrolisi per ricavare l’idrogeno (H2) dall’acqua e l’elettricità. Aggiungendo poi il CO2 lo stesso idrogeno si trasforma in metano (CH4) con cui alimentare i veicoli a GNC. Angela Merkel ha aggiunto: «Se guardiamo il bilancio del CO2, dobbiamo  aggiungere un’altra cosa: l’elettromobilità è, per così dire, una bozza per il futuro. Difatti, le elettriche sono davvero rispettose del clima solo quando l’energia proviene da fonti rinnovabili.» Oggi tali fonti incidono per il 40 percento sull’approvvigionamento energetico della Germania e dovranno arrivare al 65 entro il 2030.

merkel_artikel_2.jpg

La cancelliera ha definito l’imminente rivoluzione della mobilità un’«opera titanica» sia per lo Stato, sia per l’industria, che dovranno collaborare gomito a gomito. «È una rivoluzione che non ha precedenti dall’invenzione dell’auto perché si svolge in diversi ambiti e settori. Riguarda infatti la modifica delle propulsioni, riguarda la guida autonoma e riguarda anche una concezione completamente nuova di possesso, almeno nei centri urbani. Sono tutte sfide di cui dobbiamo venire a capo», ha affermato la Merkel alla fiera di riferimento per la mobilità, in scena fino al 22 settembre 2019.

Potete vedere l'intero discorso del Cancelliere tedesco nel video qui sotto.

 
 
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.

Commenti