Un mix riuscito di teoria e pratica

«Giornata dei garagisti Svizzeri»

Un mix riuscito di teoria e pratica

26 febbraio 2019 upsa-agvs.ch – Per quanto vivo sia il ricordo, la «Giornata dei garagisti svizzeri» fa ormai parte del passato. Prima di iniziare a organizzare l’evento del 2020 e a studiarne il programma, l’UPSA ha valutato, come da tradizione, gli esiti dell’indagine condotta tra i partecipanti di quest’anno. Anche questa volta, sono emersi un giudizio molto positivo del convegno e diversi spunti per migliorarlo. 

kro. La «star» della «Giornata dei garagisti svizzeri» è stata lei: Magdalena Martullo-Blocher, che con il suo intervento al Kursaal di Berna ha riscosso prima uno scroscio di applausi e poi l’apprezzamento incondizionato dei partecipanti all’indagine. L’intervista tra il moderatore Patrick Rohr e la Martullo-Blocher è stata infatti un botta e risposta all’insegna dello humor. Forte di una disinvoltura irresistibile e di un ottimismo contagioso, l’imprenditrice ha saputo infondere coraggio agli ospiti del convegno. Il mantra della Martullo-Blocher è non farsi mai sfuggire le opportunità offerte dal mercato. Secondo il capo e azionista di maggioranza di EMS Chemie, tutto sta nel trovare la vena d’oro che affiora dopo ogni terremoto: «Cercatele e apritevi al nuovo!»

Un ottimo voto è andato anche all’evento nel suo complesso. Il dato conferma che la «Giornata dei garagisti svizzeri» è riuscita nel suo principale intento: quello di ispirare i suoi partecipanti e offrire loro un valore elevato. Una chiave del successo si è rivelata essere il mix di teoria e pratica. Gli intervistati hanno apprezzato in particolare il coinvolgimento dei membri UPSA nei dibattiti seguiti alle relazioni e il fatto che il tema dominante sia stato trattato in tanti aspetti diversi. Uno schema cui l’Unione resterà fedele anche il prossimo anno. 

L’importanza dei contatti personali
La maggior parte dei visitatori (91%) partecipa alla «Giornata dei garagisti svizzeri» perché la considera il punto d’incontro per antonomasia del settore e, quindi, un’opportunità unica di interazione tra colleghi. L’UPSA ha esteso e potenziato il dialogo con i suoi membri, i partner del ramo e le autorità, investendo anche nella qualità della attività mediatiche. Questi sforzi riguardano sia la stampa e il digitale, sia i rapporti personali. In quanto organizzatore del principale convegno del ramo dei professionisti dell’auto in Svizzera, l’UPSA ha a cuore che, durante l’evento, i partecipanti abbiano tempo a sufficienza per dialogare tra di loro. Il 96,6% degli intervistati ha confermato che questo obiettivo è stato raggiunto. 

Il Kursaal, ormai una costante
Le lodi dei partecipanti sono andate non solo al programma ma anche al luogo del convegno. Secondo i partecipanti, il Kursaal è ormai parte integrante dell’evento. Questo è uno dei motivi per cui l’UPSA ha prolungato di altri tre anni il contratto che la lega alla location. Le montagne sullo sfondo e il panorama del centro storico di Berna sembrano aver fatto colpo, non solo sul Prof. Dr. Stefan Bratzel e sul Prof. Dr. Falk Hecker, i relatori giunti appositamente dalla Germania. 

Anche il «Dîner des garagistes» sponsorizzato da Auto-i-dat AG è ormai considerato un elemento essenziale della manifestazione. L’87,5% dei partecipanti si è detto entusiasta dell’evento e del programma di contorno e considera il Dîner un’ottima occasione per instaurare rapporti e chiudere in bellezza il convegno. Altro fatto degno di nota: il cibo è stato delizioso. 

Il 96% dei partecipanti all’evento si è detto soddisfatto anche della copertura mediatica durante e dopo la manifestazione. A proposito: sul sito web UPSA è tuttora disponibile una panoramica di tutte le relazioni e dei dibattiti. 

Come migliorare: alcuni spunti
Nel complesso prevalgono i giudizi positivi. Nei feedback si legge l’orgoglio di esser parte di un’associazione che vanta un evento di spessore come la «Giornata dei garagisti svizzeri». Gli intervistati rilevano però del potenziale di miglioramento, ad esempio in fatto di time management. Un altro suggerimento di cui l’UPSA fa tesoro è quello di non dare a intendere che il convegno sia una mera replica delle edizioni precedenti. Lo spunto di dare poi alla manifestazione un taglio più pratico è stato sposato anche dal Consiglio centrale UPSA.
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

6 + 5 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.

Commenti